Patenti di guida e direttive comunitarie

È stata pubblicato in Gazzetta Ufficiale n. 88 del 15 aprile 2004, il Decreto del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti del 30 settembre 2003.

Il Decreto ("Disposizioni comunitarie in materia di patenti di guida e recepimento della direttiva 2000/56/CE. (Decreto n. 40T).") rappresenta il nuovo riferimento normativo per il riconoscimento dell'idoneità alla guida e per tutto l'iter burocratico per l'ottenimento delle patenti di guida.

Le nuove disposizioni vanno comunque lette assieme a quelle contenute nel Codice della Strada e nel suo Regolamento.

In particolare l'Allegato III contiene le norme minime per la valutazione dell'idoneità fisica e mentale per la guida di un veicolo a motore.

Le precedenti indicazioni sugli stessi aspetti fornite dal previgente Decreto 8 agosto 1994 sono abrogate.

18 aprile 2004

Carlo Giacobini
Responsabile del Centro per la documentazione legislativa
Unione Italiana Lotta alla Distrofia Muscolare
Direzione Nazionale