Rivedibilità delle minorazioni civili

Domanda

Mio figlio è stato riconosciuto invalido civile e gode dell'assegno mensile di assistenza per gli invalidi parziali. Sul verbale della visita c'è scritto "Rivedibile fra tre anni". Questo significa che mio figlio dovrà affrontare una nuova visita? Sarà chiamato d'ufficio, oppure dobbiamo fare una nuova domanda per avere la proroga dell'assegno d'invalidità?

Risposta

L'annotazione riportata sul verbale comporta che tutti i benefici, compresa la provvidenza economica, decadano dopo tre anni dalla data di emissione del verbale.
L'interessato dovrebbe quindi essere richiamato a visita dalla Commissione di accertamento operativa presso l'Azienda Usl.
Tuttavia i comportamenti attuati dalle singole Commissioni sono difformi. In taluni casi l'interessato viene effettivmente convocato dalla Commissione, in altri è l'invalido stesso a dover richiedere la nuova visita.
Si suggerisce di rivolgersi, per tempo, alla Segreteria della Commissione chiedendo quale sia l'iter adottatto e, provvedere, se del caso, a presentare la nuova domanda di accertamento.

(Carlo Giacobini)

 

Il trasporto aereo e le persone con disabilità - Formazione obbligatoria operatori aeroportuali - Corsi di base ed aggiornamento su indicazioni ENAC - E.Net - FISH
2009 - 2017   HandyLex.org - Tutti i diritti riservati - Riproduzione vietata senza preventiva autorizzazione