Legge 13 maggio 1999, n. 133

"Disposizioni in materia di perequazione, razionalizzazione e federalismo fiscale"

(Pubblicata in Suppl. Ord. 96/L alla Gazz. Uff. 17 maggio 1999, n. 113)

 

Articolo 1

Interventi strutturali per la perequazione del prelievo fiscale

c) utilizzo del maggior gettito di cui alla lettera a) in misura prevalente mediante la sua restituzione ai contribuenti, con priorità ai titolari di redditi compresi negli scaglioni più bassi, mediante modifiche delle aliquote delle detrazioni, delle deduzioni o dei limiti degli scaglioni delle imposta dirette, nonché in misura residuale mediante l'attuazione delle disposizioni di cui all'articolo 2, comma 1, secondo modalità di attuazione fissate con i decreti legislativi, e con la costituzione di un apposito fondo nel bilancio di previsione dello Stato, nel quale iscrivere il maggior gettito oggetto della restituzione. Nella determinazione delle nuove aliquote, detrazioni e deduzioni, nonché dei nuovi limiti degli scaglioni delle imposte .dirette si avrà particolare riguardo alle famiglie numerose, alle famiglie monoreddito, alle famiglie con componenti affetti da handicap o di età superiore agli anni settanta e a quelle con figli a carico disoccupati;

d) applicazione della procedura di determinazione del maggior gettito di cui alla lettera a) a decorrere dal periodo di imposta in corso alla data di entrata in vigore del decreto legislativo.

(omissis)

 

2009 - 2020   HandyLex.org - Tutti i diritti riservati - Riproduzione vietata senza preventiva autorizzazione